Minimo donato alla ONP: 85% Come funziona

Il premio

La tuta indossata da Andrea Dovizioso durante la gara del MotoGP di Indianapolis del 10 Agosto 2014, autografata da Andrea stesso e da Valentino Rossi!

Durante i primi giri della gara, c’è stata una bella bagarre tra Andrea Dovizioso e Valentino Rossi, che ha fatto un sorpasso un po’ troppo aggressivo su Andrea e la ruota della sua moto ha lasciato il segno sulla tuta! Valentino subito si è scusato e comunque Andrea ha dichiarato che è stato un semplice contatto di gara.

Qui di seguito le sue dichiarazioni a caldo dopo la gara:
"Dei primi quindici giri, complessivamente, non posso lamentarmi - è il racconto del forlivese - i primi sei sono stati addirittura eccitanti perché in alcuni punti ero più veloce di Vale, anche se lui secondo me in quel momento non stava spingendo al massimo, ma non riuscivo a sorpassarlo perché se ci avessi provato ci saremmo toccati, visto che comunque la Yamaha è in grado di chiudere meglio le curve. Ci saremmo toccati. Anzi: gli sarei entrato dentro".

Lo ha fatto lui al tuo posto…

"Sì, ho sentito prima un colpo sul ginocchio della gamba sinistra, quindi la pressione è continuata sulla coscia, sino che alla fine mi sono ritrovato la sua ruota praticamente sulla spalla. Si può dire che l'ho tenuto in pista, ma non voglio fare polemiche: è stato un semplice contatto di gara. Con Valentino non ho ancora parlato ma mi hanno detto che in TV si è scusato".

Andrea Dovizioso ha deciso di mettere all'asta la sua tuta per sostenere il progetto di Bambini Cardiopatici nel Mondo.

Aggiudicandoti questo oggetto anche tu potrai contribuire a sostenere una buona causa!


Scopri inoltre il nostro nuovo shop: completa il tuo acquisto scegliendo le soluzioni migliori per conservare ed esporre al meglio il tuo stupendo oggetto . Clicca qui.


Condizioni: L'aggiudicatario verrà avvisato tramite email e riceverà l'oggetto entro 7 giorni lavorativi dalla chiusura dell'asta.  Le spese di spedizione saranno a carico dell'utente. Hai dubbi? Scrivi a info@charitystars.com o chiamaci allo 02 49762138.

Happy Charity!

La causa

L’associazione Bambini Cardiopatici nel Mondo è una organizzazione non profit laica e indipendente che, grazie alla collaborazione volontaria di più di 150 chirurghi, medici, infermieri e tecnici dei più importanti centri cardiochirurgici italiani e stranieri, opera nei Paesi in difficoltà per dare una speranza di vita ai bambini malati al cuore.

Nata nel 1993 a Milano per volontà del Prof. Alessandro Frigiola (Primario dell’Unità Operativa di Cardiochirurgia 1 - I.R.C.C.S. Policlinico San Donato - San Donato Milanese) e della Prof.ssa Silvia Cirri (Responsabile dell’Unità Operativa di Terapia Intensiva e del Servizio di Anestesia e Rianimazione - Istituto Clinico S. Ambrogio – Milano), l’Associazione ogni mese organizza missioni di speranza in diversi Paesi, forma i medici e costruisce centri di cardiochirurgia pediatrica nelle aree più depresse, così da sviluppare il sistema sanitario locale e abbattere il tasso di mortalità infantile.

Maggiori informazioni

Oggetto #P2330

Spedizione

Contattaci

Per qualsiasi dubbio, scrivici
e ti contatteremo a breve.
Invia messaggio

Spedizione